Concorso

Lettera agli insegnanti e regolamento.

clicca qui e registrati al sito per scaricare la lettera in formato pdf

Gentile Insegnante,

Assovetro e Co.Re.Ve sono lieti di presentarLe “GlasSharing”, la nuova edizione del Concorso per le Scuole dedicato al Vetro, che - nell’ambito del Protocollo d’intesa con il MIUR - in questi anni ha informato, divertito e premiato centinaia di classi e di ragazzi, che hanno sempre aderito con interesse e partecipazione, e che quest’anno avranno l’occasione di essere premiati nella prestigiosa sede del MIUR a Roma.

La parola d’ordine quest’anno è “Sharing”, ovvero “Condivisione”. Di cosa? Della conoscenza delle preziose proprietà del Vetro: materiale unico, il più sicuro per il confezionamento di cibi e bevande e rispettoso dell’ambiente, grazie alla sua capacità di essere riciclato un numero infinito di volte senza alcuna perdita di materia per ottenere nuovi contenitori con la medesima purezza, qualità e capacità di conservazione.

Con “GlasSharing” e il Suo prezioso aiuto i ragazzi avranno la possibilità di dare spazio alla loro fantasia e imparare tante cose nuove sull’affascinante mondo del Vetro, ma, cosa ancor più importante, condividere con gli altri quello che sanno e quello che, grazie al lavoro in classe, impareranno su questo nobile materiale. Stimolando così comportamenti consapevoli che, se adottati da ciascuno di noi, sono in grado di contribuire concretamente alla salvaguardia dell’ambiente e della nostra salute.

La sfida che “GlasSharing” lancia ai ragazzi è quella di realizzare un “educational” che spieghi in maniera creativa e originale le caratteristiche uniche dei contenitori di Vetro per uso alimentare, per poi vestire i panni di veri e propri “educatori” e trasferire, o meglio “condividere”, il contenuto e i messaggi del loro lavoro con il resto della comunità.

La classe sarà libera di decidere se realizzare, nella formula che preferirà, un educational rivolto ad altri ragazzi (es. coetanei, o ragazzi più grandi o più piccoli) oppure a degli adulti (es. genitori, nonni, ecc.). Dopo aver creato il suo educational la classe vestirà i panni di “paladina del vetro” per condividere il lavoro con il target prescelto, con la massima libertà di scegliere con quale modalità realizzare questa condivisione (solo per fare un esempio, se la classe decidesse di realizzare un pieghevole sul vetro e sul riciclo, potrebbe distribuirlo alle altre classi della scuola, oppure distribuirlo per strada ai passanti, ecc.).

Una sfida che, dunque, si giocherà non solo sul piano della qualità e creatività dell’elaborato, che verrà realizzato in classe, e sulla capacità usare linguaggi adatti al tipo di target/pubblico prescelto, ma anche sul piano dell’efficacia e dell’originalità della modalità con cui la classe sceglierà di condividerne i contenuti. Qualsiasi forma di creatività che Lei vorrà esplorare insieme ai suoi ragazzi sarà la ben accetta!

Un modo nuovo, divertente, stimolante per scoprire il Vetro - un materiale unico, bello, sicuro per la salute e amico dell’ambiente per la sua capacità di rinascere infinite volte -  raccontarlo e condividerlo.

E naturalmente vincere tanti premi: dalla pubblicazione dei lavori sul sito del Concorso, fino alle 8 Gift card da 1.200, 600, 300 e 250 euro con cui acquistare prodotti o materiali a scelta, utili alla classe, alla scuola o agli studenti, a cui si aggiungono altre 3 card supplementari del valore di 600 euro ciascuna per quelle classi delle regioni Liguria, Lazio e Sicilia, ovvero regioni che necessitano di una particolare informazione e sensibilizzazione sull’importanza del corretto riciclo, che - nell’ambito del Concorso - dovessero rivelarsi particolarmente meritevoli.

Ma non è finita qui! Tutte le classi vincitrici saranno inoltre menzionate all’interno di uno speciale articolo riservato al Concorso “GlasSharing” pubblicato sulla rivista “Focus Junior”!

La invitiamo quindi a visitare il sito www.glassharing.it, dove potrà trovare il Regolamento, con tutte le indicazioni e le tempistiche per partecipare. Sul sito saranno a disposizione anche utili Schede didattiche sui temi “Sicurezza alimentare e salute”, “Il vetro e i 5 sensi” e “Ambiente, raccolta e riciclo” che possono costituire spunti per riflettere e creare, insieme a tanti altri materiali informativi sul Vetro, che potrà comodamente scaricare dal sito e utilizzare in classe.

La ringraziamo fin da ora per il tempo e l’attenzione che vorrà dedicare alla nostra iniziativa. Il Suo è un contributo prezioso per la formazione di quella coscienza ambientale da cui oggi nessuno di noi può permettersi di prescindere. Come nessuno meglio di Lei sa, i ragazzi sono la risorsa del futuro, investire su di loro vuol dire investire in un futuro migliore, per loro e per il Pianeta. E poiché per imparare non è mai troppo tardi, noi adulti siamo sempre in tempo a farlo e a prendere esempio dai ragazzi.

Per qualsiasi informazione supplementare, dubbio o suggerimento La invitiamo a contattarci al seguente indirizzo email: info@glassharing.it

Un saluto cordiale,

Quando qualcuno condivide, tutti vincono.
(Jim Rohn)

Se tu hai una mela e io ho una mela e ci scambiamo le nostre mele allora tu ed io avremo ancora una mela a testa. Ma se tu hai un’idea e io ho un’idea e ci scambiamo queste idee; allora ciascuno di noi avrà due idee.
(George Bernard Shaw)

Le idee racchiuse in se stesse s’inaridiscono e si spengono. Solo se circolano e si mescolano, vivono, fanno vivere, si alimentano le une con le altre e contribuiscono alla vita comune, cioè alla cultura.
(Gustavo Zagrebelsky)

clicca qui e registrati al sito per scaricare il regolamento in formato pdf

CONDIVIDIAMO LA CONOSCENZA SUL VETRO!

REGOLAMENTO CONCORSO SCUOLE ASSOVETRO – CO.RE.VE
A.S. 2016/2017

Assovetro Servizi Srl e Co.Re.Ve promuovono il Concorso nazionale “GlasSharing”, che mira a sensibilizzare i giovani sulle caratteristiche uniche dei contenitori in Vetro per uso alimentare in termini di qualità del prodotto e sostenibilità ambientale, approfondendo in particolare i temi della sicurezza alimentare, della salute e del riciclo.

1. DESTINATARI DEL CONCORSO
Possono partecipare al Concorso le classi Quarte e Quinte delle Scuole Primarie e le classi Prime, Seconde e Terze delle Scuole Secondarie di I Grado italiane, statali e paritarie.
La partecipazione è riservata alla singola classe, non alle Scuole, né ai singoli studenti. Possono partecipare più classi della medesima Scuola.

La partecipazione al Concorso è totalmente gratuita.

2. OGGETTO DEL CONCORSO
La classe è invitata a realizzare un elaborato che consista in un “educational” sul Vetro, e più precisamente sui contenitori di Vetro per uso alimentare (per cibi o per bevande) e sul loro riciclo dopo il consumo: un elaborato (che potrà prendere le più diverse forme, v. dopo TIPOLOGIA e CONTENUTO DEGLI ELABORATI) attraverso cui spiegare in modo originale e creativo le caratteristiche uniche di questo materiale ad un “pubblico speciale”. 

La classe potrà infatti decidere di realizzare un educational rivolto ad altri ragazzi (es. coetanei, o ragazzi più grandi o più piccoli), oppure, in alternativa, a degli adulti (es. genitori, nonni, ecc.).
I giovani alunni dovranno quindi impegnarsi a realizzare un educational che si adatti, nel linguaggio e nei contenuti, al tipo di pubblico a cui hanno deciso di rivolgersi (ragazzi o adulti) anche utilizzando le informazioni contenute nei materiali didattici messi a disposizione sul sito www.glassharing.it .

Dopo aver creato l’educational la classe dovrà vestire i panni di “paladina del vetro” e “condividere” il lavoro realizzato con il target prescelto, anche qui con la massima libertà di scegliere con quale modalità realizzare questa condivisione (solo per fare un esempio, se la classe decidesse di realizzare un pieghevole sul vetro e sul riciclo, potrebbe distribuirlo alle altre classi della scuola, oppure distribuirlo nelle piazze o nelle strade ai passanti, ecc.).

Insieme all’elaborato educational la classe dovrà quindi inviare, in qualsiasi forma vorrà, una qualche prova, una “testimonianza” di come abbia realizzato questa condivisione (solo per fare alcuni esempi, in nessun modo vincolanti: un testo scritto nel quale la classe racconti e documenti attraverso anche delle foto come abbia condiviso l’educational realizzato; un video che mostri la classe condividere l’educational attraverso una “lezione” tenuta in un’altra classe, con magari anche qualche intervista dei loro “alunni” coetanei che raccontino cosa di nuovo abbiano imparato sul Vetro).

3. TIPOLOGIA e CONTENUTO DEGLI ELABORATI
Ciascuna classe dovrà quindi inviare, secondo le modalità descritte nel paragrafo successivo, 2 contributi:

  • L’elaborato educational realizzato;
  • La prova/testimonianza di come la classe abbia “condiviso” e trasferito i contenuti dell’educational al target prescelto.

La classe sarà completamente libera di scegliere in che forma e con quali strumenti realizzare sia l’educational che la prova/testimonianza.

L’elaborato educational potrà essere presentato, come detto, nella forma di testo (anche in forma di racconto o storia), ipertesto, storia illustrata, fumetto, disegno, illustrazione grafica o fotografica, video, ecc. e dovrà essere prodotto in formato compatibile con i più diffusi sistemi di lettura e riproduzione.

Anche la prova/testimonianza potrà essere realizzata in qualunque forma (es. testo scritto, video, foto, audio, ecc.), purché prodotta in formato compatibile con i più diffusi sistemi di lettura e riproduzione.

Per ogni contributo (educational e testimonianza) occorre rispettare i seguenti limiti:

  • I testi non dovranno superare le 12.000 battute (spazi inclusi);
  • La durata dei video o dell’audio non dovrà superare i 4 minuti;
  • In generale, il peso del singolo file non dovrà superare i 64 MB.

Dagli elaborati educational dovrà emergere chiaramente il riferimento ad una o più delle seguenti tematiche:

  • Sicurezza Alimentare e Salute
  • Il Vetro e i 5 Sensi

insieme a quella di::

  • Riciclo, Raccolta e Ambiente.

I materiali presenti sul sito www.glassharing.it all’interno della sezione “Didattica” (schede didattiche sulle tematiche indicate, differenziate nel linguaggio per Scuola Primaria e Secondaria di I° Grado, e altri materiali per approfondire la conoscenza del Vetro e delle sue caratteristiche) possono costituire utili spunti per approfondire, creare e per lavorare in classe.
Per scaricare i materiali didattici, così come tutti gli altri materiali del Concorso, basterà registrarsi al sito www.glassharing.it, compilando l’apposito modulo di registrazione presente nella sezione “Registrati”.

Sarà, infine, particolarmente apprezzata dalla Giuria del Concorso, nella realizzazione dell’educational, la trattazione di informazioni riguardanti:

  • I “falsi amici del Vetro” (ovvero quegli oggetti che, anche se fatti di Vetro o aventi in sé componenti vetrose o riconducibili a similari, non devono essere conferiti nelle campane di raccolta, ma devono essere raccolti e smaltiti separatamente);
  • I benefici della raccolta (consapevole) e del riciclo del Vetro;
  • La raccolta differenziata degli imballaggi in Vetro a casa e nell’area territoriale della classe, accompagnate da utili spunti e suggerimenti per sensibilizzare ragazzi o adulti al miglioramento e alla crescita delle quantità di vetro avviate a riciclo.

Particolarmente apprezzato sarà inoltre l’utilizzo della lingua inglese (es. alcune frasi o parti del lavoro), o di altra lingua straniera.

4. MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE E SCADENZE PER LA CONSEGNA DEGLI ELABORATI
Le classi che intendano partecipare al Concorso dovranno registrarsi al sito www.glassharing.it (sezione “Registrati”) e successivamente caricare i loro 2 contributi (elaborato educational e prova/testimonianza) mediante l’apposito modulo di caricamento, compilando i campi informativi presenti.

I 2 contributi potranno essere caricati durante tutto l’anno scolastico fino al 15 Marzo 2017.
Farà fede la data di caricamento.
Qualsiasi elaborato giunto oltre il termine del 15 Marzo 2017 sarà ritenuto non valido e verrà automaticamente escluso dal Concorso.

5. GIURIA – CRITERI DI VALUTAZIONE
I contributi ricevuti entro il 15 Marzo 2017 saranno sottoposti all’insindacabile valutazione della Giuria, composta da rappresentanti del MIUR, degli Industriali del Vetro e del Co.Re.Ve, nonché da Esperti in comunicazione, che attribuiranno i premi previsti (v. dopo PREMI).

La Giuria valuterà i lavori sulla base dei seguenti criteri:

  • Originalità e qualità dell’elaborato educational
  • Attinenza alle tematiche indicate (Sicurezza Alimentare e Salute -  Il Vetro e i 5 Sensi - Riciclo, raccolta, ambiente)
  • Quantità, correttezza e qualità delle informazioni sul Vetro e sulle sue caratteristiche, nonché sulla raccolta differenziata degli imballaggi in Vetro a casa e nell’area territoriale della classe
  • Trattazione dei “falsi amici del Vetro”
  • Uso dell’inglese (o di altra lingua straniera)
  • Originalità ed efficacia della modalità con cui la classe ha condiviso con il suo “pubblico” l’elaborato educational, che sarà “documentato” attraverso la prova/testimonianza inviata insieme all’educational

Il giudizio finale sarà frutto di una valutazione complessiva che riguarderà “educational + prova/testimonianza”.

Gli elaborati provenienti dalle classi delle due differenti categorie (Scuola Primaria e Scuola Secondaria di I Grado) verranno valutati e selezionati separatamente. La decisione della Giuria è insindacabile.

6. GIURIA – CRITERI DI VALUTAZIONE per “PREMIO SPECIALE”
Tra tutti i contributi ricevuti entro il 15 Marzo 2017 provenienti da classi delle regioni Liguria, Lazio e Sicilia (regioni con una bassa percentuale di raccolta differenziata del vetro) la Giuria sceglierà inoltre 3 lavori, a cui sarà attribuito un “premio speciale” esclusivamente sulla base dell’originalità e dell’efficacia della modalità con cui la classe ha condiviso con il suo “pubblico” l’elaborato educational. La decisione della Giuria è insindacabile.

7. VOTO DEL PUBBLICO SUL SITO
Nei primi quindici giorni di Aprile una selezione dei migliori lavori tra tutti quelli pervenuti sarà pubblicata sul sito www.glassharing.it e, dal momento della pubblicazione, potrà essere votata dal pubblico, attraverso il meccanismo indicato sul sito.
I 2 elaborati (uno della Scuola Primaria e uno della Scuola Secondaria di 1° Grado) che riceveranno più voti dagli utenti si aggiudicheranno la “Menzione speciale del pubblico” e il relativo premio.

8. PREMI

8.1 Premi assegnati dalla Giuria

  • 2 Gift card del valore di euro 1.200 (per le 2 classi – una Primaria e una Secondaria – prime classificate);
  • 2 Gift card del valore di euro 600 (per le 2 classi – una Primaria e una Secondaria –  seconde classificate);
  • 2 Gift card del valore di euro 300 (per le 2 classi – una Primaria e una Secondaria – terze classificate).

8.2 Premio speciale assegnato dalla Giuria per Liguria, Lazio e Sicilia

  • 3 Gift card del valore di euro 600 (una per una classe della Liguria, una per una classe del Lazio, una per una classe della Sicilia).
    (N.B. questo premio potrà sommarsi a quello di cui al punto precedente se la classe risultasse vincitrice anche del premio principale).  

8.3 Premi assegnati dagli utenti sul sito

  • 2 Gift card del valore di euro 250 (per le 2 classi – una Primaria e Secondaria – che si aggiudicano la "Menzione speciale del pubblico").

Ogni classe vincitrice potrà scegliere liberamente il tipo di Gift card da richiedere alla Segreteria del Concorso (Mediaworld, Amazon, Feltrinelli). Le Gift card saranno caricate con l’importo corrispondente al premio vinto e potranno essere spese dalla classe per acquistare presso la catena commerciale prescelta oggetto/i a scelta per la classe stessa e/o per la Scuola funzionali all’attività didattica (si citano, a mero titolo esemplificativo: computer, videoproiettore, macchina fotografica, stampante, libri, ecc.).

8.4 Focus Junior
Tutte le classi vincitrici avranno visibilità all’interno di uno speciale articolo dedicato al Concorso sulla rivista mensile “Focus Junior”.

8.5 Gadget
Tutti gli alunni delle classi vincitrici riceveranno anche un simpatico gadget.

9. PREMIAZIONE
La Cerimonia di Premiazione delle classi che si aggiudicheranno i premi della Giuria avverrà entro il 30 maggio 2017 e si terrà a Roma, presso la sede del MIUR, alla presenza dei rappresentanti del Ministero, degli Industriali del Vetro e di CoReVe. La data della premiazione sarà comunicata per tempo direttamente alle classi vincitrici.
Per motivi organizzativi e per esigenze di capienza della sala nella quale avverrà la Premiazione, potrà intervenire all’evento solo una rappresentanza delle classi vincitrici non superiore a 12 unità per ciascuna (alunni + docenti accompagnatori).

10. QUESTIONI ETICHE E LEGALI
Assovetro Servizi e Co.Re.Ve si riservano il diritto di modificare il presente Regolamento e i premi in qualsiasi momento. Qualsiasi comunicazione relativa ad eventuali variazioni sarà pubblicata sul sito www.glasssharing.it e sarà immediatamente efficace.
Gli elaborati devono presentare un linguaggio corretto, privo di qualsivoglia elemento potenzialmente offensivo o contrario al buon gusto e al pudore, o comunque in grado di offendere la sensibilità di altri individui.
Gli elaborati non devono contenere affermazioni, fatti, informazioni o citazioni che possano nuocere o danneggiare persone o gruppi di persone o che possano incoraggiare la persecuzione di individui per razza, opinione, nazionalità, sesso, professione o credo. Non devono altresì incoraggiare il crimine o incoraggiare a infrangere la legge.
Il mancato rispetto dei limiti indicati nei commi precedenti comporta l’immediata esclusione dal Concorso.

11. PROPRIETA’
Tutti i materiali pervenuti si intendono di esclusiva proprietà di Assovetro Servizi Srl e Co.Re.Ve che potranno utilizzarli per la realizzazione di successive iniziative, dandone comunicazione agli autori interessati. Il caricamento sul sito degli elaborati per la partecipazione al Concorso da parte della classe conferma l’accettazione di questa condizione e rappresenta nel contempo la liberatoria all’utilizzo degli elaborati, ferma restando la citata, preventiva comunicazione agli interessati.

12 CONTATTI
Per informazioni o chiarimenti: info@glassharing.it